Cos'è il trading automatico

Trading Automatico: cos’è e come funziona

Sempre più persone si accingono a fare trading online per aumentare le proprie entrate, diverse sono le strategie che possono essere attuate per migliorare l’esperienza di trading e avere maggiori guadagni e sempre più persone scelgono il trading automatico, o quantitative analysis, per facilitare le scelte di investimento.

Solitamente viene utilizzato dagli investitori esperti che intendono svolgere contemporaneamente più attività di investimento.

Trading automatico
Come funziona il trading automatico

Il trading automatico si avvale dell’uso di un software che analizza i mercati, segue algoritmi e regole predefinite, scelte dall’utente, per immettere sul mercato scelto degli ordini di acquisto e di vendita.

Nel trading automatico il trader non viene esautorato da ogni decisione di investimento, ma deve stabilire le regole del trading system e quindi le regole che il trading automatico deve rispettare, deve inoltre vigilare affinché possa migliorare la strategia di trading automatico e perfezionarla. Il vantaggio principale è di poter seguire un numero molto elevato di strumenti finanziari, anche 24 ore su 24 e senza interruzioni.

Un altro aspetto positivo del trading automatico è rappresentato dalla migliore gestione del fattore emotivo perché spesso gli investitori che usano tecniche tradizionali si lasciano prendere dall’emozione del momento e non rispettano le regole tecniche anche più basilari, fare trading automatico aiuta invece a rispettare queste regole e ad essere più razionali.

Possibili problemi generati dal trading automatico
La presenza del trader è sempre richiesta

Nel parlare di trading automatico non si può omettere di dire che per poterlo praticare è comunque necessaria una presenza costante del trader al computer o con altro dispositivo mobile perché potrebbero esserci dei problemi che richiedono l’intervento tempestivo del trader per evitare perdite. Tra questi vi è il caso della caduta della connessione, l’eventualità che il broker respinga un’operazione oppure il caso in cui ci sia un blocco dei Feed, in questo caso la piattaforma non riceve nuovi dati e quindi si rischia il blocco dell’operatività del trading automatico e la perdita di possibili guadagni.